Il nostro Blog

Contatore d’acqua: lo sai che è un ottimo rilevatore di perdite?

Contatore d'acqua

È certamente tra i problemi domestici più diffusi. Le perdite d’acqua nell’impianto idraulico sono piuttosto fastidiose, e i casi, di volta in volta, possono rivelarsi davvero intricati. Si tratta di una seccatura che non può essere ignorata. Pensiamo poi se il tutto si verifica sotto al pavimento o all’interno di un muro: in quel caso tutto si complica. Una perdita apparentemente piccola, in realtà potrebbe creare danni enormi alla struttura, anche a livello economico: se rimandate, infatti, le riparazioni possono costare parecchi soldi. È tuttavia possibile individuare una perdita d’acqua in diversi modi, come quello di ricorrere a strumenti specifici (che devono essere usati da esperti), o prestare attenzione ad alcuni segnali dentro casa.

Stare attenti al contatore

Uno di questi ce lo può fornire senza ombra di dubbio il nostro contatore. Capita infatti che nonostante tutti i rubinetti di casa siano ben sigillati, il nostro contatore continui a ‘girare’, conteggiando dunque un consumo, a questo punto anomalo, dell’utenza. È questo un chiaro segnale di perdita nascosta, come per esempio sotto al pavimento, che va indagata il prima possibile per evitare sia il continuo esborso non voluto, che eventuali danni in agguato. Per capire se è davvero così, meglio prendere nota dei consumi d’acqua avvenuti e rilevare se effettivamente sono aumentati, magari il giorno successivo.

Un bravo professionista saprà come comportarsi per intercettare la perdita e ripristinare il corretto utilizzo degli impianti.

Perdite piccole

Per queste è meglio ricorrere a dei rilevatori di perdite d’acqua che aiutano a localizzarne l’origine usando dei geofoni, ovvero delle sonde elettroniche. Alcuni attrezzi come i rilevatori termografici sono utili per comprendere dove è rotto il tubo: l’idraulico userà un metaldetector o un geodetector oppure, in casi più gravi, procederà con ispezioni con telecamera a sonda.

Perdita d’acqua nello sciacquone

Nel caso in cui poi sia presente una perdita d’acqua nello sciacquone, occorre rimuovere il coperchio del cassone e ascoltare un eventuale sibilo. A quel punto occorre tentare di comprendere da dove arriva. In tutto ciò sarà comunque un bravo professionista a indicare la via più adatta per risolvere il tutto.

Per maggiori informazioni, contatta Idraulico Speedy, assistenza e pronto intervento h24: a Trieste, in via Pasquale Revoltella, n.34/1 – 34138, telefono 040/392675, cellulare 342/1332114, mail info@speedycasatrieste.it.

Oppure visita il sito internet https://www.idraulicospeedy.it/.